Comunicato Stampa

Un’azienda che alza il volume

Un’azienda che alza il volume

Idrotherm 2000 presenta il piano triennale della Corporate University e punta su Innovazione e Formazione

È stato presentato giovedì 22 novembre 2018 a Firenze il piano operativo triennale della Corporate University di Idrotherm 2000, azienda leader nella produzione di tubi in polietilene e materiali termoplastici, con cuore a Castelnuovo di Garfagnana (Lu), che ha deciso di investire già dal 2016 nella propria divisione aziendale ICU, dedicata alla formazione e divulgazione di temi di interesse per il settore delle reti e puntando su due grandi temi-valore: Innovazione e Formazione.

Il piano triennale della Corporate University, messo a punto dal direttore scientifico Ing. Silvio Bosetti (preparato, organizzato, pianificato con cura dalla sua sede situata nello stabilimento di Castelvecchio Pascoli, Lucca, che si avvale di aule attrezzate e laboratori tecnici), è stato presentato all’interno di un selezionato parterre di esperti con competenze interdisciplinari: un Advisory Board, che, nel cuore di Firenze, ma lontano dai media,  giovedì 22 novembre 2018, nella sede del Westin Hotel Excelsior ha dato vita ad un tavolo di proposte qualificate e diversificate destinate ad arricchire le tematiche potenzialmente interessanti per la crescita della Corporate University. Manager pubblici e privati, docenti universitari, dirigenti di azienda, e consulenti hanno avuto modo non solo di partecipare al primo “raduno dell’Advisory Board”, ma anche di intervenire attivamente con proposte, indicazioni metodologiche e di merito attraverso una discussione aperta a 360 gradi a tutte le tematiche che l’azienda si propone di intercettare: dall’economia circolare, alla cultura: «Siamo fermamente convinti che oggi più che mai sia necessario rinnovare il dialogo lungo tutta la filiera – afferma Raffaella Sartini, presidente della Idrotherm 2000 Corporate University – e sono particolarmente soddisfatta di questo  primo tavolo di idee e di proposte da cui l’azienda si propone di attingere spunti, sviluppare nuovi percorsi formativi per intercettare le necessità del mercato, siano esse strettamente legate alla formazione che alla realizzazione di nuovi prodotti o servizi. Mi rendo perfettamente conto della sfida che stiamo lanciando, ma sono fermamente convinta che dobbiamo guardare in alto e lontano,  e che potremo farlo solo mettendo insieme energie e competenze elevate e trasversali. Il nostro coordinatore scientifico, Ing. Bosetti ha stimolato e coordinato un dibattito diversificato dal quale potremo trarre spunti e indicazioni importanti, ma che ci ha consegnato anche concrete disponibilità a collaborare. La nostra Corporate University, oltre a mettere a registro tutta una serie articolata di necessità formative interne al nostro circuito produttivo e distributivo riuscirà a mantenere vigile e connesso alla realtà il nostro management».

Sul tavolo anche uno degli strumenti comunicativi, ma anche di approfondimento, messo in campo dall’azienda, il tabloid informativo della Idrotherm 2000 Corporate University: Informazione e/è Innovazione: un numero 0 solo esemplificativo contenente le dichiarazioni di Presidente e Direttore della ICU, accanto ad informative sulla sede della University, focus dedicati al tubo in plastica riciclata, e in chiusura un invito alla visita della mostra dal titolo “Acqua, microscopio della natura”  in corso agli Uffizi e dedicata al codice Leicester di Leonardo da Vinci, genio dell’interdisciplinarità.