La gamma Renovation VRC

Tubi in polietilene di elevatissima affidabilità
Tubi in polietilene di elevatissima affidabilità

Tubi in polietilene di elevatissima affidabilità

Le tecniche di posa dei tubi in polietilene richiedono l’adozione di accorgimenti particolari, mirati a contenere le accidentali incisioni superficiali esterne che possono lentamente propagarsi nel tempo. A tale scopo, la posa dei tubi prevede un letto, un rinfianco ed un ricoprimento compattati con materiali, quali sabbia o ghiaia di opportuna granulometria, che hanno la funzione di proteggere le superfici esterne delle condotte dalle asperità del terreno. La presenza di sassi o pietre appuntite, in grado di esercitare carichi puntuali sulle superfici dei tubi con il possibile innesco del fenomeno della crescita lenta della frattura, costituisce un elemento critico di cui tener conto per preservare nel tempo le caratteristiche funzionali delle reti per il trasporto di acqua e gas. Analogamente, anche la mancanza di opportune precauzioni operative adottate da parte degli installatori può compromettere la funzionalità a lungo termine delle condotte posate. Per assicurare la migliore prestazione possibile in relazione al fenomeno della propagazione lenta della frattura, Idrotherm 2000 offre la gamma di tubi RENOVATION VRC®, che esibisce un impareggiabile comportamento in termini di affidabilità e sicurezza per le reti installate.

La gamma Renovation VRC

La gamma RENOVATION VRC® è costituita da tubi per la distribuzione dell’acqua potabile (conformi alle norme UNI EN 12201 ed ISO 4427), tubi per il trasporto di gas combustibili (conformi alle norme UNI EN 1555 ed ISO 4437) e tubi per gli scarichi fognari in pressione ed usi generali (conformi alla norma UNI EN 12201 ed ISO 4427). I tubi della gamma Renovation VRC® sono inoltre conformi alla specifica tecnica PAS 1075 Tipo 1, Tipo 2 e Tipo 3: in particolare nella conformazione monostrato (Tipo 1), in conformazioni a due o tre strati coestrusi (Tipo 2) e nella conformazione monostrato con guaina protettiva non connessa (Tipo 3). Interessante notare che, nel caso di tubo multistrato, lo spessore dello strato esterno colorato (pari al 10% dell’intera parete del tubo) diventa fondamentale nell’ausilio fornito durante l’installazione: un’incisione accidentale superiore al 10%, evidenziata dalla comparsa dello strato nero sottostante, permette di escludere prima della posa il tratto danneggiato, come indicato dalle linee guida della norma UNI EN 12007-2.

Tubi per la distribuzione di acqua potabile

Tubi in polietilene PE100 RC ad elevatissima resistenza alla fessurazione per la distribuzione dell’acqua per uso umano, incluso il trasporto dell’acqua prima del trattamento.

  • Renovation VRC e Renovation VRC Blue: tubi in polietilene monostrato conformi alla specifica PAS 1075 Tipo 1
  • Renovation VRC+: tubi in polietilene multistrato (2 o 3 strati) conformi alla specifica PAS 1075 Tipo 2
  • Renovation VRC T3: tubi in polietilene monostrato con guaina esterna di protezione non strutturalmente connessa conformi alla specifica PAS 1075 Tipo 3

Tubi per il trasporto di gas combustibili

Tubi in polietilene PE100 RC ad elevatissima resistenza alla fessurazione per la distribuzione di gas combustibili.

Tubi per gli scarichi fognari in pressione ed usi generali

Tubi in polietilene PE100 RC ad elevatissima resistenza alla fessurazione per scarichi e fognature in pressione, sistemi di fognatura in depressione ed il trasporto di acqua non potabile, in applicazioni interrate o fuori terra.

  • Renovation VRC: tubi in polietilene monostrato conformi alla specifica PAS 1075 Tipo 1
  • Renovation VRC+: tubi in polietilene multistrato (2 o 3 strati) conformi alla specifica PAS 1075 Tipo 2
  • Renovation VRC T3: tubi in polietilene monostrato con guaina esterna di protezione non strutturalmente connessa conformi alla specifica PAS 1075 Tipo 3

Applicazione delle tubazioni Renovation VRC

Grazie alle loro eccellenti caratteristiche di resistenza alla propagazione lenta della frattura, l’impiego dei tubi RENOVATION VRC® è previsto nella posa tradizionale a cielo aperto, senza la necessità del rinfianco con il letto di sabbia bensì con il riutilizzo dei materiali di scavo, con evidenti benefici economici ed ambientali. I tubi RENOVATION VRC® sono, infatti, in grado di resistere meglio ai carichi accidentali, sia localizzati che distribuiti, dovuti alla loro esposizione a materiali rocciosi che possono innescare i processi di frattura, garantendo altresì la durata di esercizio. L’uso dei tubi RENOVATION VRC® è, inoltre, coerente con l’evoluzione dei metodi d’installazione, sempre più orientata negli ultimi anni verso le tecniche trenchless o no-dig. Queste competitive tecniche senza scavo a cielo aperto si sono affermate, infatti, come la miglior soluzione a problemi sia di ripristino della funzionalità di condotte divenute col tempo difettose o addirittura inutilizzabili, sia per nuove installazioni sotterranee di tubazioni per acqua e gas.

I vantaggi

Tanto nell’utilizzo delle tecniche no-dig quanto nell’installazione senza letto di sabbia, la scelta del tubo in polietilene RENOVATION VRC® gioca un ruolo fondamentale per una serie di caratteristiche che lo rendono insostituibile, quali:

  • la notevole resistenza ai carichi puntuali concentrati che consente la posa in trincea con pietre e rottami senza ricorrere al letto di sabbia
  • l’elevata resistenza all’intaglio per garantire le prestazioni a fronte di incisioni che si possono generare sulla superficie esterna a seguito dell’inserimento in condotte già esistenti
  • l’elevata flessibilità del manufatto per adattarsi alle curve fino a grandi diametri
  • l’adeguata resistenza meccanica per sopportare le sollecitazioni in fase di trascinamento
  • la facilità di giunzione attraverso i metodi di saldatura tradizionali (identici parametri di saldatura e possibilità di saldatura con tubi/raccordi in PE100 standard)
  • l’elevata competitività economica rispetto ad altri materiali
  • l’affidabilità e la sicurezza nel trasporto in pressione di acqua e gas