Archives

Campo SASSUOLO

Campo SASSUOLO

Nuovo campo da calcio Sassuolo Sono terminati i lavori per la riqualificazione del campo di allenamento del Sassuolo Calcio. Idrotherm ha contribuito fornendo tubazioni in PE-RT, ossia in polietilene ad elevata resistenza alla temperatura della gamma RENOTHERM per la realizzazione del sistema antighiaccio. Il circuito di tubazioni sarà in funzionamento con acqua ad una temperatura […]

Battipaglia e Bellizzi

Battipaglia e Bellizzi

Grazie a questa realizzazione è stato calcolato un risparmio globale di 723.600 metri cubi all’anno di acqua, senza tenere conto delle perdite lungo le reti di irrigazione a superficie libera dovute all’evaporazione soprattutto nel periodo estivo. Ulteriori vantaggi sono risultati connessi ad un calo generale della gestione dei costi, all’ampia possibilità di aggiungere collegamenti con tubi di servizio per le nuove utenze e ad una migliore e più affidabile continuità idraulica della rete in virtù della saldatura testa a testa di tubi e pezzi speciali realizzati interamente in PE100-RC.

Expo 2015

Expo 2015

L’opera, progettata da Metropolitana Milanese SpA e realizzata dalla soc. coop. Viridia, è stata realizzata con tubi Renovation VRC+ multistrato PE100-RC con strato esterno di colore blu nella gamma dal DN32 al DN500 (SDR 11) in conformità alla norma UNI EN 12201-2 ed alla specifica tecnica PAS 1075 (Tipo 2). La rete, per una lunghezza totale di circa 50 km, posta in esercizio a 10-14 bar ed installata in trincea standard, ha consentito una significativa riduzione del volume di sabbia per il letto di posa grazie al parziale riutilizzo del materiale di risulta ed all’utilizzo di condotte innovative volte ad assicurare elevati standard di affidabilità e durata nel tempo per un impiego proiettato ben oltre la durata dell’evento.

Isola di Vulcano

Isola di Vulcano

Il trasporto di acqua nell’isola di Vulcano (Sicilia), dove abbondano le numerose fessure del suolo chiamate “solfatare” caratterizzate da emissioni di vapore e gas, ha rappresentato una sfida interessante nella realizzazione di un’estesa rete di sistemi di tubazioni interrate per il convogliamento di acque reflue da sottoporre a trattamento ed il trasporto di acqua marina verso gli impianti di dissalazione per la produzione di acqua potabile. A causa delle caratteristiche termiche del sottosuolo, il PE100 RT è stato scelto come materiale di base dal committente IMPRE.CO.GE. srl e dallo studio di progettazione Altieri spa (Thiene) per la realizzazione di una rete di circa 10 km di tubi Reno 100 HTS, aventi dimensioni dal DN200 al DN355 (SDR 11) tenendo conto di vari parametri, quali la resistenza chimica all’acqua convogliata, la resistenza all’abrasione dovuta alle sostanze solide trasportate e l’effetto della dilatazione causata dall’escursione termica.

Camaiore

Camaiore

Il progetto di installazione prevedeva la posa di circa 2600 metri di acquedotto lungo una strada provinciale fortemente trafficata e costeggiata da alberi secolari dal forte impatto paesaggistico. Poiché ciò rendeva la scelta della posa con scavo a cielo aperto soggetta a pesanti vincoli e costi difficilmente preventivabili, è sembrato che le opportunità offerte dalla tecnica di trivellazione orizzontale teleguidata (TOT) garantissero tutti gli obblighi correlati ai permessi di rottura del suolo e soluzioni ottimali per una sensibile riduzione dei costi d’appalto.

L’impostazione del lavoro ha previsto l’obiettivo primario del numero minimo possibile di fosse di lancio, dalla dimensione più ridotta consentita, ottenuta con un’adeguata trivellatrice e con un congegno di controllo della direzionalità idoneo a guidare l’avanzamento del foro pilota con la dovuta precisione, anche nei tratti stradali non rettilinei.

La velocità di avanzamento e l’impiego di attrezzature all’avanguardia ha comportato, oltre che un netto risparmio sui tempi di realizzazione, anche notevoli risparmi economici nella posa in opera, sensibilmente inferiore alla media di analoghi progetti realizzati con scavi a cielo aperto.